Brandon Boyd a ParigiDirettamente dal sito del fanclub francese degli Incubus arriva il resoconto del booksigning che Brandon ha tenuto a Parigi lo scorso 20 marzo. Un grazie alla nostra admin Silvia Pacifico per la traduzione. Buona lettura!

Giovedì 20 Marzo 2014, i fans degli Incubus e di Brandon Boyd avevano appuntamento al Bookmarc di Parigi per un incontro d'eccezione con il cantante californiano.

A partire dalle 14, i primi fans affollavano Place du Marché St-Honoré per accaparrarsi la loro copia di So The Echo, l'ultimo lavoro pubblicato da Brandon lo scorso settembre. Una fila si è andata formato nel corso del pomeriggio, e si potevano sentire diverse lingue, tra cui l'inglese, il portoghese, o ancora il rumeno. A pochi metri da lì, un'altra fila si andava via via formando di fronte a Colette che ospitava la cantante australiana Kylie Minogue.
Ma è solo alle 17 che Brandon è arrivato, e rapidamente i fans hanno iniziato ad entrare nel negozio.

Brandon Boyd a ParigiNumerosi sono stati gli scambi, ed ognuno ha potuto apprezzare l'attenzione che il cantante degli Incubus ha dedicato ad ognuno degli interlocutori. Alcuni incontravano Brandon per la prima volta, altri hanno avuto l'occasione di ricordare insieme l'incontro precedente. In seguito alla sua domanda postata su Twitter e Instagram, due giovani fans gli hanno portato un piccolo vocabolario per imparare qualche parolaccia in francese, il che lo ha divertito molto. Ha anche confessato di essere tentato di provare in giro per le strade parigine le espressioni appena imparate. Alcune persone si sono recate sul posto per ritirare degli ordini precedenti effettuati presso l'agenzia Art Duet e sono andate via con un quadro o un disegno di Brandon incorniciati divinamente.

Al di fuori delle conversazioni a proposito delle opere che Brandon era venuto a presentare, le richieste sulla possibilità di assistere ad una tournée europea di Sons Of The Sea erano ricorrenti. A queste domande Brandon ha risposto che ci stava riflettendo molto con il suo agente per rendere la cosa possibile.
In conclusione, le due ore sono trascorse fra sorrisi ed emozioni. Davanti al successo di quest'incontro, Jen DiSisto, manager dell'agenzia Art Duet, ci ha confessato di sperare di poter ripetere un evento del genere al più presto possibile.

Sul sito www.incubus.fr troverete la gallery fotografica completa dell'evento.

Fonte: articolo originale

Foto credits: Agenzia Follow Event e Incubus France

Cerca nel sito

Segui Incubus Italia

Segui la Band

Seguici su Twitter

JSN Epic template designed by JoomlaShine.com