La notizia era apparsa nell’etere telematico già da un po’ di tempo, ma mancava dell’ufficialità che invece è stata data stamattina nel corso della trasmissione “Good Morning America”: Brandon Boyd interpreterà Giuda Iscariota nello spettacolo Jesus Christ Superstar.

Accanto a lui ci sarà un cast di tutto rispetto, che comprenderà John Lydon, ex frontman dei Sex Pistols che interpreterà Erode,  Michelle Williams, ex Destiny’s Child, che darà il volto a Maria Maddalena e JC Chasez degli *NSYNC, che sarà Ponzio Pilato. Il ruolo principale, ovvero Gesù, sarà interpretato da Ben Foster, vincitore di un reality show inglese creato apposta per assegnare il suddetto ruolo.

La tournée, composta da 51 date, partirà il 9 giugno dalla Lakefront Arena di New Orleans e si concluderà due mesi dopo, precisamente il 17 di agosto, presso la Wells Fargo Arena di Philadelphia. I nostri si esibiranno in alcune delle maggiori location artistiche degli States, come il Madison Square Garden di New York.

Jesus Christ Superstar nasce come concept album nel 1970, anno in cui raggiunse in poco tempo la prima posizione della Billboard 200 dove rimase per tre settimane, vincendo anche un disco d’oro.
Il musical omonimo, composto da Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, debuttò il 12 ottobre 1971 a Broadway, dove rimase in cartellone per ben 18 mesi raggiungendo le 711 repliche.
La versione più duratura però fu quella che andò in scena al Palace Theatre di Londra, le cui repliche si protrassero per ben 8 anni, facendolo diventare il musical più longevo mai andato in scena fino ad allora.

Vi lasciamo con un video in cui Brandon e Michelle eseguono "Superstar", una delle canzoni sicuramente più conosciute del musical.
Piccola curiosità: nel musical il brano è cantato dallo spirito di Giuda, quindi già sappiamo che sarà Brandon ad eseguirlo durante la tournée.

Cerca nel sito

Segui Incubus Italia

Segui la Band

Seguici su Twitter

JSN Epic is designed by JoomlaShine.com